top of page
Fiori bianchi

Il Sentiero Segreto dei Gelsomini

Presto on-line

Oceano

Il suo nome era Aprile

Finalista al Concorso Letterario "Casa Sanremo Writers 2015"

3° classificato al Premio Internazionale Navarro 2021

Premio Presidenza, Concorso Internazionale di poesia e narrativa città di Cefalù 2022;

Menzione speciale al Merito, Premio Internazionale Salvatore Quasimodo 2022;

Premio al Merito International Switzerland Literary Prize 2022.

Tommaso, siciliano verace, cerca la donna della sua vita da quando era bambino: chi sarà quella giusta?

La sensuale Greta, la timida Luna, l’irraggiungibile Paola o la sconosciuta ragazza senza nome incontrata per caso?

 

Non potrai fare a meno di ridere delle avventure del protagonista. Sarai trascinato in una Sicilia lussureggiante, sentirai l’odore delle pietanze uscire dalle cucine; udirai il dialetto pronunciato dalle bocche dei paesani.

 

Un affresco originale dei siciliani, dipinti con i loro pregi e difetti, raccontati con leggero umorismo.

libroprospett-1.png
Locations "Il suo nome era Aprile"

Le pietanze del libro 

I Racconti Brevi

cover_Il giorno in cui morii.jpg

Il Giorno in cui Morii

RACCONTO BREVE 

2° classificato al "Premio Themis" 2019

"Che cosa farà Raffaele scoprendo il mio corpo esanime sul pavimento del bagno? Sul momento penserà che abbia avuto un malore, dirà il mio nome, mi scrollerà dalle spalle scuotendomi sempre più forte, chiamerà il mio nome, mi volterà a faccia in su dandomi degli schiaffi per farmi rinvenire, griderà il mio nome, le lacrime gli offuscheranno la vista e il respiro diverrà affanno e, arrendendosi all’evidenza, sussurrerà il mio nome."

Il racconto in prima persona di una donna che muore e in un ultimo respiro riassume le sue debolezze, comuni a tutta l'umanità.

 

Neppure il Tempo per un Bacio

Neppure il Tempo per un Bacio

RACCONTO BREVE - PER ADULTI

3° classificato al "Premio Bukowski" 2016

"Mi ha fatto sedere sulla solita sedia, nella solita stanza, del solito albergo dove ci incontriamo di solito. Inizio a odiare questo posto squallido: un letto scomodo con le lenzuola grigie che hanno assorbito gli umori di amanti eterni e sentito le promesse di sconosciuti che giuravano amore sapendo di mentire. ..."

Motivazione della Giuria- Coraggiosa e cruda narrazione di una dipendenza sessuale, narrata con stile e linguaggio confacenti alla squallida situazione vissuta dal protagonista. La sapiente struttura narrativa condensa nell’arco di un ultimo incontro clandestino tutta la storia che ci viene raccontata.

 

Il Pane al Profumo di Mare_edited.jpg

Il Pane al Profumo di Mare

RACCONTO BREVE

Vincitore del Concorso "L'Irlanda nel Cuore" edizione 2010

"A ovest dell'Isola di smeraldo esiste un piccolo paese chiamato Kinvara, che si affaccia sull'azzurro dell'Oceano Atlantico. Il pittoresco villaggio di pescatori ..."

 

Questo racconto nacque durante un esame di lingua inglese: uno dei test consisteva nello scrivere un breve racconto.

In seguito venne presentato al concorso letterario "L'Irlanda nel cuore" e vinse il primo premio.

 

La storia romantica di una ragazza italiana che decide di prolungare la sua vacanza in un villaggio irlandese, dove incontrerà l'amore.

fuga nel weekend.jpg

Fuga nel weekend

FAVOLA PER BAMBINI

“Sveglia, sveglia. Tutti pronti per la fuga!”, urlò Tam Lin correndo e bussando a ogni porta.

“No, uffina, è già domenica”, lamentò il piccolo Guleesh ...

 

Il racconto/favola prende spunto da una leggenda irlandese che narra di come i più bei giardini sono quelli dove un angolo è lasciato incurato per permettere agli gnomi di abitarvi.

 

Il mondo incantato di elfi, nani e folletti è stravolto da due uomini che falciano il prato ogni weekend.

Ritorno a Ballagh.jpg

Ritorno a Ballagh

RACCONTO BREVE

Vincitore del Concorso "L'Irlanda nel Cuore" edizione 2012

"Il mio nome è Bairbre. Significa “straniera”. Così mi sono sempre sentita nel mio paese. Sono la terza di sette figli, nata e cresciuta a Ballagh, un villaggio in mezzo al niente ..."

bottom of page